copertina donnafugata

Teatro   DONNAFUGATA

Un tempo il Barone Corrado Arezzo di Donnafugata fece costruire nella dimora nobiliare di Ragusa Ibla un teatro all’italiana, con tanto di doppio ordine di palchetti e buca d’orchestra. E’ oggi come allora noto per essere il più piccolo d’Italia e forse d’Europa. L’attuale proprietà Di Quattro ha mutato da patrimonio privato in bene pubblico il teatro, provvedendolo per di più di un foyer.

Negli spazi di pertinenza del teatro, fino al 28 dicembre, è stato possibile visitare gratuitamente una triplice Wunderkammer. Un visore veniva offerto al pubblico  per osservare  da vicino Gioacchino Rossini muoversi e parlare oppure di Vincenzo Bellini o Giuseppe Verdi vedere gli spartiti danzare sulle note. Esperienza di un minuto appena per non avere il capogiro. E forse per cogliere dell’impareggiabile avo anche l’occhio del collezionista e l’orecchio da melomane si è pensato di mettere in mostra anche due pagine manoscritte di Vincenzo Bellini. Poi ecco i costumi di scena avuti in prestito dai grandi teatri italiani (la Scala di Milano, il Massimo di Palermo ed il Bellini di Catania). Il tutto nel ridotto di un teatro in formato ridotto.

Non inganni l’elusivo titolo dato civettuolamente alla mostra “ La calunnia è un venticello”, né vellichi prudori il tema sotteso delle amanti dei tre musicisti. Perché non è la ricerca del pettegolezzo la chiave di questa rassegna. L’aria che si respirava riusciva a fare la cifra : un occhio ad un corpetto di broccato ed un altro ad un palco damascato del teatro. Aria si intende lirica che si sentiva quasi intonare ed echeggiare, mentre il barone Arezzo in severo giustacuore se la gode, bibante tra i nuovi ospiti ed i suoi vecchi merletti.

o Commenti

Graphic ART

Gli skyline delle più belle città del mondo sopra i fornelli……gli episodi dei fumetti a pavimento……i frattali ed i giochi optical tra i sanitari.

Oppure……..per i più tradizionalisti  le rose stilizzate o le frasi incise a parete.

Per chi ama una casa a colori, cascate di fiori e farfalle tra i divani e macchie multicolore qua e là. La ceramica, uno dei materiali più antichi e semplici al mondo, da rivestimento duro & puro si trasforma in camaleontico protagonista della casa. E si fa decoro grazie alla stampa digitale con la quale è possibile imprimere qualsiasi tipo di disegni e fotografie in altissima risoluzione, si può ottenere sfumature inedite, imitare altri materiali come la pietra ed il legno.

Si realizza il motivo al computer e si spruzzano i pigmenti di colore a distanza senza il contatto con la superficie ceramica. Voilà le piastrelle in 3 hd, colori brillanti,immagini in alta definizione.

Si può giocare anche sui formati e sulle finiture : lastre rettangolari formato xl si alternano a pattern composti da micro-tessere  mosaico da 10 millimetri di lato, superfici lisce incontrano piastrelle a forma di prisma a rilievo per un inedito effetto 3d.

Si possono anche ottenere ottimi effetti tridimensionali. La tecnica di incisione e sabbiatura su sottili lastre in grès ne asporta un leggero strato.

 

 

da un articolo di Francesca Gugliotta.

o Commenti

bef 26

o Commenti

copertina  pilates

Un   modo  di  allenarsi

Il Pilates è uno dei metodi di allenamento più apprezzati nelle palestre. Il metodo è probabilmente da attribuire alla sua capacità di rafforzare il corpo ed allo stesso tempo correggere la postura, con un rischio pressoché nullo.

Questo sistema di allenamento, sviluppato all’inizio del ‘900 da Joseph Pilates, è una sorta  di fusione tra le discipline fisiche occidentali e le più antiche tecniche orientali. La filosofia alla base del metodo si poggia su alcuni principi, concepiti dal suo ideatore.

I suoi punti cardini sono :

la concentrazione nell’ esecuzione degli esercizi;

il controllo sui movimenti di ogni parte del corpo;

la fluidità nell’esecuzione;

la precisione;

la respirazione sempre ben controllata;il baricentro, ovvero l’area compresa tra il dorso ed il bacino.

Questo sistema di allenamento è utilizzato soprattutto per migliorare la postura. Le sessioni prevedono pochi esercizi, eseguiti con calma e grande precisione: Gli esercizi possono essere svolti a corpo libero oppure con l’aiuto di macchinari specifici. Come :

UNIVERSAL  REFORMER

Una base simile allo scheletro di un letto con all’interno un carrello collegato all’estremità della brandina con una serie di molle con diversa tensione. E’ un attrezzo molto versatile.

REHABILITATION  TABLE

Ha l’aspetto di un letto a baldacchino, con diverse molle applicate che possono porre una resistenza variabile in relazione al lavoro muscolare che si vuole fare.

Molti scelgono il Pilates perché si offrono di mal di schiena o dolori cervicali. Ma il Pilates è utile anche come allenamento complementare in molti sport. Può inoltre essere d’aiuto nei bambini che spesso hanno difetti di postura,. Infine è particolarmente adatto agli anziani perché è una tecnica sicura, con rischio pressoché nullo d’infortuni.

o Commenti

2

o Commenti